Telefono
055212108
Sedi
FIRENZE/CECINA

Metodo o ritmo: cosa vince oggi?

… E con oggi non intendiamo i “tempi moderni” ma proprio oggi, e qui, e ora.
Metodo o ritmo Ad.One
1 giugno 2021, a Firenze.

Siamo in agenzia e la mattinata è partita tranquilla. Saluti, caffè, check lavori in corso, social overview, poi ognuno al suo lavoro. Alle 10:12, però l’anteprima di una e-mail sul mio desktop mi fa sobbalzare: intravedo solo poche parole ovvero “campagna stampa formato piede, entro la mattinata”. Campagna stampa per un cliente per il quale non ne abbiamo mai fatta una? Entro la mattinata?

Il segreto mi cresce dentro per circa 5 minuti, durante i quali resto a guardare lo schermo con l’immagine del mio cane senza fare niente, dopodiché mi ritiro nel bunker e chiamo l’altra metà della mela. Come facciamo a realizzare una campagna stampa in due ore? È la prima volta che ci capita una richiesta simile, in ben 14 anni di attività. L’adrenalina, lo confesso, supera già il timore.

Parliamo un po’, le due metà della mela, e decidiamo che:
a) Dobbiamo fare con ciò che abbiamo a livello di immagini, cercando però di creare un format originale;
b) Dobbiamo dire qualcosa di interessante ed attinente, ma incontrovertibile perché non si può sbagliare: un solo titolo, secco e duro;
c) Possiamo farcela.

Dopo due ore, in effetti, ce l’abbiamo fatta, ed ora che l’adrenalina è scesa e il cliente ha detto “Bravi!” ci chiediamo: ma tutte quelle storie sul metodo, allora? Sono anni che ci spendiamo nel raccontare ai clienti come siamo “creativi ma con metodo”, illustrando e spiegando la significatività di ogni momento del foglio di briefing, e ai nostri collaboratori come quel briefing, se interpretato e sviscerato nel modo giusto, farà da timone alla loro creatività. Briefing che il cliente deve approvare, ovviamente, sennò non si comincia neanche a pensare.

 

E oggi, invece, il nostro bel metodo è andato a farsi benedire.

Poi però ci rispondiamo, con una domanda sì, ma retorica: non è che quel metodo ormai ce lo siamo talmente interiorizzato che è parte di noi?

 

Di certo con i nostri “ragazzi” facciamo finta di niente. Non si deve sapere che, con gli anni, il metodo diventa un po’ meno importante: meglio che credano che siamo stati due ore a parlare di tasse.

 

Chiara Bacci

Dal ritmo dei consumi al ritmo delle esperienze: it’s Covid Time.

Dal ritmo dei consumi al ritmo delle esperienze: it’s Covid Time. Prima il nostro tempo, nelle sue giornate, era scandito…

Leggi di più

Come nasce un nome?

Ho iniziato a creare nomi – di aziende, di prodotti, di marchi di prodotto – molti anni fa, senza neanche…

Leggi di più
Metodo o ritmo Ad.One

Metodo o ritmo: cosa vince oggi?

Metodo o ritmo: cosa vince oggi? … E con oggi non intendiamo i “tempi moderni” ma proprio oggi, e qui,…

Leggi di più
more